Spazio serie TV: Revenge

Colgo l’occasione per scusarmi per la mia recente assenza, ma, come alcuni di voi sapranno, mi sto per laureare e ho avuto un po’ di cose da fare. Ma di sicuro non abbastanza da abbandonare il mio hobby preferito: le serie TV. Oggi vorrei parlarvi di una serie che ho finito di vedere esattamente una decina di minuti fa, Revenge.

revenge-series-season-3.jpgVi giuro che non esagero se vi dico che considero Revenge una delle serie TV più avvincenti, appassionanti e belle che abbia mai visto (e credetemi, ne ho viste tante!); vi basteranno i primi cinque minuti per appassionarvi perdutamente.

La serie racconta la storia di Amanda Clarke, interpretata dalla meravigliosa Emily VanCamp, che trasferisce la sua vita negli Hamptons, sotto il nome falso di Emily Thorne. Perché? Per vendicare suo padre, uomo innocente che è stato condannato ingiustamente dopo essere stato incastrato da una delle famiglie più potenti della zona, i Grayson. La vita di Amanda è cambiata da quel giorno: divisa tra diverse famiglie affidatarie e poi rinchiusa in riformatorio; plagiata a tal punto da non credere più nell’innocenza del padre. Una volta uscita dal carcere minorile, Amanda trova ad aspettarla un amico di suo padre (che poi diventerà anche la sua ancora di salvezza), il miliardario Nolan Ross, che le consegna una scatola contenente i diari che il padre scrisse dal carcere. Questi la guideranno attraverso la scoperta della verità e nel suo cammino di vendetta contro tutti coloro che hanno rovinato la sua vita e quella del padre, morto pochi anni prima.

taglioAlta_001136

Revenge debutta negli Stati Uniti il 21 settembre 2011, trasmesso dall’emittente abc, conta di 4 stagioni, composte da 22 puntate l’una (un po’ troppo poche per i miei gusti). La serie è ispirata, o diciamo che prende liberamente spunto, dal romanzo Il Conte di Montecristo, di Alexandre Dumas. La serie è stata accolta positivamente dalla critica, elogiata dal Wall Street Journal come una serie “pura e inalterata di una passione antica quanto l’uomo“, elogiando Emily VanCamp per il “seducente e agghiacciante piano di bramosa vendetta“.

http_media.tvblog.itcc4520121126-revenge-600-1353935858

Ma Revenge non è solo vendetta, non è solo odio e fame di sangue per riscattare il nome di David Clarke, padre di Amanda. Revenge è anche amicizia, amore, ricordi, famiglia, gioia. Amicizia che porta il nome di Nolan Ross, colui che ha messo davanti agli occhi di Amanda l’innocenza del padre, colui che le ha donato cieca fiducia in tutte le parti del suo piano, colui che è stato non solo un esperto informatico di grande aiuto, ma un Amico dal cuore d’oro per Amanda/Emily.

Amore. Amore che ha preso diversi volti in questa storia. Nella prima stagione Amanda/Emily si avvicinò a Daniel Grayson, ma quello che iniziò come un modo per avvicinarsi di più alla famiglia causa delle sue sofferenze, forse diventò qualcosa di più. Amore come Aiden Mathis, che divento parte del team Nemily (Nolan + Emily) e che la aiutò nella vendetta. Colui che aveva perso la sua famiglia e sapeva cosa provava Amanda/Emily. Colui che è stato per lei un porto sicuro, un rifugio, una casa. Ma amore anche come Jack Porter, che conosceva Amanda sin da bambina e che sapeva tutto ciò che la sua famiglia aveva dovuto subire. Loro che condividevano un’amicizia che era sicuramente qualcosa in più.

Nonostante la sua forza e abilità, non sarà facile per Amanda/Emily riuscire a distruggere i suoi nemici dell’alta società Conrad e, soprattutto, Victoria Grayson. Victoria, che in quanto a ingegno e segreti è al pari di Emily e che sarà la sua acerrima nemica. Una donna potente e capace di tutto ma, nonostante rappresenti un nemico costante per la protagonista, tutti gli spettatori finiranno per volerle bene per il suo spiccato ingegno e il suo senso dell’umorismo.

revenge2

Tanti personaggi e intrecci fanno da cornice a questa serie TV, tra i migliori interpreti sicuramente Amanda (Emily VanCamp) e Victoria (Madeleine Stowe), con le loro performance cariche di rabbia, emozione e sentimento. La trama non si articola con un Amanda contro i potenti, bensì con un tutti contro tutti, perché basta una mossa sbagliata per mettere in pratica un meccanismo di inganno e corruzione che coinvolge tutti i personaggi.

Vi voglio salutare con questa immagine, dell’ultima puntata dell’ultima stagione:

revenge-finale-emily-nellultimo-episodio-della-serie-maxw-654

Riuscirà Amanda a chiudere finalmente i conti? O le si ritorcerà tutto contro? A chi sta sparando? Sono sicura che siete curiosi di trovare le risposte a queste domande, non vi resta che aprire Netflix ed iniziare a vedere Revenge.

-Valentina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close