Spazio serie TV: Vikings

E’ da quando ho iniziato questa serie che non vedevo l’ora di parlarvene. Vikings non rientra assolutamente nel mio genere, motivo per cui quando ho iniziato a vederla non ero per niente convinta. Ci ho messo meno di due ore a ricredermi completamente. E’ una serie storica ambientata nel IX secolo d.C. tra la Scandinavia e le isole britanniche, raccontando le avventure del guerriero vichingo Ragnarr Loðbrók, e di altri personaggi storici realmente esistiti come Rollone, Björn, Lagertha, Flóki, Aslaug, Ivar e tanti altri.

Vikings-2

Non starò qua ad elencarvi i nomi dei vari protagonisti e gli intrecci che ci sono tra loro, perché dovrei stare qua tre giorni e forse vi farei ancora più confusione. Un piccolo consiglio per tutte le donne che mi stanno leggendo: se non siete convinte che questo sia il genere adatto a voi, come non lo ero io, posso dirvi che vedere questi attori combattere a torso nudo sporchi di sangue è già un motivo più che valido per dare una chance alla serie. Di particolare nota la performance dell’attore Fimmel Travis, che interpreta il protagonista Ragnarr, che a mio parere è stata ineccepibile, e giuro che non lo dico per la sua bellezza. Ragnarr ha saputo distinguersi dagli altri guerrieri della serie, mostrando un’intelligenza superiore a tutti. Di particolare rilievo è stato il rapporto con suo figlio Björn e con l’amico costruttore di navi Flóki.

Un altro personaggio particolare è quello di Flóki, il più completo e complesso; è quello che incarna al meglio l’ideale vichingo: forte in battaglia e con una completa e totale devozione verso gli dei. Non ha condiviso alcune scelte di vita di Ragnarr, soprattutto per la mentalità più aperta di quest’ultimo, ma il loro rapporto di amore fraterno è stata una vera colonna portante di questa serie. Ma da brava femminista quale sono, il personaggio che più di tutti ho adorato di questa serie è Lagertha. Colei che incarna al meglio l’idea della donna forte e indipendente, che non si fa mai mettere i piedi in testa da nessuno, tanto meno dagli uomini che credono di essere più forti di lei. Lagertha è stata la prima moglie di Ragnarr, ma per come la vedo io è stata la sua unica e vera anima gemella. Per non parlare poi della sua bellezza disarmante e del suo potere come guerriera, o meglio come shieldmaiden. C’è una sola regina in questa serie, e non avrete nemmeno per un secondo il dubbio su chi questa sia. Si può dire che Lagertha sia il fuoco di Vikings: la sete di conquista, la vendetta, la furia e la passione che la contraddistinguono sono l’essenza di questa serie.

71024_ppl

Però ci sono anche alcuni aspetti negativi di questa serie che a volte mi hanno creato un po’ di confusione. Non ho molto apprezzato come è stato gestito lo spazio temporale, in maniera poco chiara. Non si capisce bene infatti l’esatta durata delle battaglie e dei viaggi, potrebbero essere passati due mesi come dieci anni e non è mai ben specificato. Un’altra cosa che mi sento di citare è il fatto che alcune scene risultano un po’ inverosimili, è vero che le vicende storiche sono romanzate e rese scenograficamente, ma è anche vero che alcuni momenti non sembrano essere nemmeno un po’ vicini alla realtà dei fatti.

vikings

Ma a parte questi dettagli a mio avviso sorvolabili, è una serie che mi sento di consigliarvi caldamente. Sono cinque stagioni per ora, ma so che stanno girando la sesta quindi non è attualmente prevista una fine. Allora vi chiederete, perché parlarne ora se non è ancora finita? Semplice, perché per me lo è. Non vi svelerò il perché, ma se volete sapere cosa ha rappresentato per me la fine di questa serie, dovrete arrivare fino alla puntata 4×15 e lo scoprirete. Sto comunque continuando a guardarla, ma a mio avviso la quinta stagione non è niente di paragonabile alle prime quattro, che mi hanno letteralmente lasciata col fiato sospeso per ore.

Se non volete impazzire con le pubblicità dello streaming potete trovare questa serie sia su Netflix che su Amazon Prime Video. Forza, cosa state aspettando?

-Valentina

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close